Essere Grati

Posted · Add Comment

ESSERE GRATI

Grazie, è una parola magica; spesso la insegniamo ai nostri figli e poi ce ne dimentichiamo.
Sentirsi grati non è in realtà solo un’emozione, è la consapevolezza di percepire altre emozioni e il desiderio di esprimere e condividere la gioia e la riconoscenza.
Essere grati è un inno di gioia, per la mia vita, per le mie capacità, per esserci riuscito, per il mondo intorno a me, per le persone con le quali posso condividere la mia strada.
Ringraziare gli altri è un’azione di valore, ringraziare se stessi, un atto dovuto.

LA GRATITUDINE È NON SOLO LA PIÙ GRANDE DELLE VIRTÙ,
MA LA MADRE DI TUTTE LE ALTRE.

CICERONE

DA SOLI
——

A volte la persona da ringraziare sono proprio io, ed io stesso decido di meritarmi un regalo.
Se invece di un viaggio esotico cerchi un’esperienza nella natura, in montagna, un trekking, una salita di alpinismo, un’esplorazione tra i boschi, dove il premio e il ringraziamento siano lì, intorno a te ogni giorno ed in ogni momento, la Guida Alpina, allora, viene in aiuto.
Se invece il ringraziare è un bisogno, ma anche una difficoltà, l’aiuto del Coach e della natura potranno supportarti nella riflessione necessaria.

IN COPPIA
——

La Gratitudine è un’emozione stimolata da un dono, sia esso un regalo, una cortesia o una scelta; e se dire grazie non è sufficiente, un’azione può essere determinante.
Due giorni isolati dal mondo, zaino in spalle, una giornata tra panorami naturali, un trekking in zone sconosciute per ringraziare lui, lei, la vita che stiamo vivendo.
La Guida Alpina per un sostegno nei luoghi e nelle tecniche; il Coach per riflettere sulla bellezza delle emozioni e della gratitudine in particolare.

IN GRUPPO
——

Nel mondo aziendale esiste “l’incentivazione”: nome e attività ambigua tra il ringraziamento per il buon lavoro fatto e lo stimolo per fare meglio in futuro.
Eppure essere grati è un’emozione senza doppi fini. Tu hai fatto bene, io ringrazio; hai dato, io ringrazio. Lavorare con gli altri della tua squadra, del tuo team, della tua azienda o scuola per ringraziarsi l’un l’altro del buon lavoro svolto, qualunque esso sia stato, porta ad uno stato di crescita personale, di grande forza.
L’ambiente naturale e un Coach capace, per un rinforzo energetico di grande valore.

ALCUNE IMMAGINI

PER SAPERNE DI PIU'

CHI E’ UNA GUIDA ALPINA E A COSA SERVE
——

La Guida Alpina è un professionista della montagna; ha conseguito questa qualifica con fatica e passione. È una persona che ama la natura, la conosce e la rispetta. La Guida Alpina si occupa di trovare il posto più adatto alle tue esigenze, di pianificare itinerari, tempistiche e logistica. In alcuni casi può fornirti l’attrezzatura necessaria per una determinata esperienza (per esempio il Canyoning o la Ferrata), sempre ti darà tutta la sua esperienza, assistenza e supporto per farti vivere un’esperienza completa, emozionante, creata sulla base delle tue possibilità.

CHI E’ UN COACH E A COSA SERVE
——

Insieme alla Guida Alpina, il Coach (una persona preparata nella formazione umana) partecipa all’escursione con l’obiettivo di rendere la tua esperienza ancora più profonda e interiore.
Il Coach può essere uno Psicologo, un Counselor, un formatore aziendale (come per il “team building” o l'”experiential learning”) o anche un aiutante spirituale con il quale scoprire un lato più esoterico nell’esperienza nella natura.
Potremo fare meditazione in un bosco, imparare a gestire le emozioni sperimentando davvero paure e amore; riflettere insieme sull’esperienza appena vissuta; potremo anche fare un cerchio sciamanico o creare visualizzazioni intorno al fuoco e tanto altro ancora.
Il Coach è spesso consigliato da noi, ma potrà anche essere un tuo contatto, amico o consigliere personale.
Riflettere sulle emozioni umane tra le braccia di Madre Terra, non è come farlo sdraiati su un lettino!

VUOI SCOPRIRE QUALI SONO LE PROSSIME PROPOSTE PER "ESSERE GRATI"?

CONTATTAMI ORA!

Scrivimi senza impegno per ricevere tutte le informazioni di cui hai bisogno; per un appuntamento telefonico o un incontro; per capire la migliore proposta, più adatta a te o al tuo gruppo. Sarò lieto di risponderti al più presto!

CONDIVIDI: